Menu Content/Inhalt
Concept 2 Rowing machine review http://concept2rower.us 2017-18 NHL Season - http://pittsburghpenguinstickets.org Fantastic seats at Broadway’s hit hamiltonbroadwaymusicaltickets.us Bowflex Max Trainer M5, Elliptical Trainers http://bowflexmaxtrainer.us
Home

Chi siamo

esterniDal 1922, la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari (SSICA), che opera sul territorio nazionale attraverso la sede in Parma e la sezione di Angri (Salerno), promuove il progresso scientifico e tecnico dell’industria conserviera italiana per i settori frutta, ortaggi, carni e pesce attraverso attività di ricerca applicata, consulenza, formazione e divulgazione. Con il suo personale specializzato e laboratori all’avanguardia, si colloca fra le più importanti istituzioni di ricerca applicata nel settore della conservazione degli alimenti esistenti in Europa e nel mondo e partecipa a progetti di ricerca nazionali e internazionali.

bibliotecaLa struttura, dotata di dipartimenti specifici per i diversi settori merceologici e di dipartimenti e laboratori preposti ad interventi di tipo trasversale, dispone di apparecchiature e competenze volte a sperimentare anche nuovi prodotti e nuovi processi di trasformazione e conservazione, studiandone previsionalmente le ricadute economico-sociali.
Dal 2016 SSICA è fondazione nazionale per la ricerca internazionale. Attualmente, circa 3000 aziende italiane operanti nel settore delle conserve di carne, frutta e ortaggi, surgelati e altre specialità, conserve ittiche, dadi e altri estratti, distribuite su tutto il territorio nazionale, sono contribuenti di SSICA.

Continua... 

Dipartimenti e Aree

Progetti Finanziati

News

Corso Food Export Managing Controller PDF Stampa

Parma, 22 maggio 2018

I NUOVI MANAGER DELL’EXPORT ALIMENTARE
Dal 18 al 20 Giugno a Parma presso SSICA in Viale Tanara 31/a

foodman.jpg
Food Export Managing Controller 
FORMARE NUOVI MANAGER DELL'EXPORT ALIMENTARE professionisti con specifiche e strategiche competenze tecniche, giuridiche, operative e gestionali riguardanti le diverse fasi di export di prodotti agroalimentari. 

 

A Parma dal 18 al 20 giugno, un corso di formazione e specializzazione, fondamentale per le P.M.I. (Piccole e Medie Imprese) e in generale per gli operatori (biologi, tecnologi alimentari, chimici, avvocati, ispettori, auditor, consulenti all’export e addetti al Controllo Qualità) che operano nell’ambito dell’esportazione dei prodotti agroalimentari verso Paesi UE ed extra UE quali USA, Australia, Giappone, Russia e Comunità EurAsEC e altri Paesi Terzi con i quali esistono accordi bilaterali.
Durante l’evento formativo si illustreranno inoltre i benefici e le potenzialità del Food Label Check, un innovativo strumento che, in un’ottica di prevenzione, coadiuva le aziende nel garantire corrette informazioni ai consumatori.
Il personale formato avrà la facoltà di essere inserito, previa richiesta, nel Registro Nazionale Ispettori e Operatori della Qualità istituito al fine di supportare le aziende e favorire la ricerca di professionisti con specifiche competenze nei diversi ambiti operativi.
Un evento formativo organizzato da SSICA, Borsa Merci Telematica e Federquality e patrocinato dalla Commissione Europea e da Accredia.

PROGRAMMA

COMUNICATO ACCREDIA  

ALLEGATO 

 

 
< Prec.   Pross. >