Menu Content/Inhalt
Concept 2 Rowing machine review http://concept2rower.us 2017-18 NHL Season - http://pittsburghpenguinstickets.org Compare & Save Hello Dolly Tickets at www.wunderlandgames.com/_compareTemp/hello-dolly-broadway-tickets.asp Broadway and Off Broadway shows have a lottery, learn more at jerseyboysbroadwaytickets.us The Illusionists – Turn of the Century Tour illusionistsbroadwaytickets.us MLB 2017 season is about to start soon get ready clevelandindianstickets.us Fantastic seats at Broadway’s hit hamiltonbroadwaymusicaltickets.us
Home

About us

esterniSince 1922, The Experimental Station for the Food Preserving Industry (SSICA), operating through its headquarters in Parma and the section of Angri (Salerno), has been promoting the scientific and technical progress of the Italian food-preserving industry for the sectors of fruits, vegetables, meat and fish products through activities of research, consultancy, training and dissemination of information.

bibliotecaThanks to its specialized staff and cutting-edge laboratories, SSICA is one of the most important applied research bodies in the preserved food sector in Europe and in the world and takes part in national and international research projects. The Institute includes departments specific to different product sectors, as well as departments and laboratories in charge of more general activities; with its skilled staff and updated equipment it is able to experiment with new products, new processing and preservation procedures, also analyzing their economic and social impact. In 2016 SSICA has become a national foundation for international research.

Read more... 

Departments and Areas

Funded Projects

News

Il nuovo sistema controlli nelle produzioni agroalimentari PDF Print

Parma, 26 ottobre 2017

  Le produzioni agroalimentari di origine vegetale: 
il Nuovo Sistema Controlli

Roma, UnionCamere - 23 Novembre 2017  

Le sempre più stringenti regole e norme giuridiche pongono le aziende agroalimentari e gli Organismi di Controllo e Certificazione di fronte a continui adempimenti e novità, sia di carattere normativo che operativo. Il Nuovo Sistema Controlli di recente emanazione si presenta come un insieme di norme, obblighi e adempimenti che riguardano sia le attività di Controllo, di campionamento che le analisi chimiche, fisiche e sensoriali. Questo sistema normativo è rivolto anche alle produzioni di origine vegetale, un sistema complesso è articolato che riguarda non solo i prodotti ortofrutticoli al naturale o di quarta gamma, ma anche vino, olio d’oliva, sementi, granaglie, mangimi e molti alti prodotti di pronto utilizzo o destinati alla trasformazione ed alla certificazioni DOP, IGP, DOC, DOCG e BIO, che per l’immissione al consumo necessitano e devono garantire trattamenti, lavorazioni, sanificazioni e preparazioni non sempre facili da monitorare sia nelle singole fasi che nell’insieme. Le attività operative previste dal Nuovo Sistema Controlli sono disciplinate da specifiche norme, la cui inosservanza, oltre ad inficiare i risultati di prova, espone sia le aziende che gli operatori del Controllo Ufficiale e dell’autocontrollo a sanzioni, provvedimenti e responsabilità. Durante l’incontro verrà inoltre presentata la figura del S.A.I. - Soggetti Abilitati all’Intermediazione, istituita, formata e riconosciuta ai sensi del D.M. delle Politiche Agricole del 6 Aprile 2006 n°17: una figura professionale abilitata all’accesso esclusivo e diretto del sistema telematico di contrattazione per la raccolta e la gestione degli ordini per conto di operatori professionali, accreditati presso la Borsa Merci Telematica Italiana. Un incontro formativo-informativo dove esperti delle diverse discipline, ispettori dell’ICQRF, Veterinari, rappresentanti di ACCREDIA, esperti nelle attività di sanificazione, campionamento e nelle attività di controllo approfondiranno con taglio pratico-operativo tutte le tematiche giuridiche, operative connesse alle attività di campionamento, sanificazione audit, ispezione, controllo e vigilanza sulle produzioni e sui prodotti di origine vegetale.

PROGRAMMA 

 
< Prev   Next >