Menu Content/Inhalt
Concept 2 Rowing machine review http://concept2rower.us 2017-18 NHL Season - http://pittsburghpenguinstickets.org Fantastic seats at Broadway’s hit hamiltonbroadwaymusicaltickets.us Bowflex Max Trainer M5, Elliptical Trainers http://bowflexmaxtrainer.us
Home

Chi siamo

esterni

SSICA - FONDAZIONE DI RICERCA

Breve nota di presentazione

La Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari - Fondazione di Ricerca svolge la propria attività di ricerca fondamentale, di ricerca applicata e di sviluppo sperimentale, di presidio tecnologico, di analisi e consulenze di laboratorio, di trasferimento dei risultati, di formazione e altre attività correlate, in favore delle aziende che operano nel settore conserviero dell’agroalimentare e che, in tutti questi lunghi anni, hanno beneficiato e continuano a beneficiare, direttamente o indirettamente, dei risultati di tale attività. La SSICA, fondata come Ente Pubblico nel 1922 con R.D. n. 1396 del 2 luglio, convertita in Ente Pubblico Economico dal D.lgs. n. 540 del 1999, è oggi una Fondazione di Ricerca, Organismo pubblico, costituita ai sensi del D.L. n. 78 del 31/05/2010 convertito con modificazioni dalla L. n. 122 del 30-7-2010 e di quanto previsto dal D.M. concertato tra il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato sulla G.U. n. 141 del 20-06-2011. 

La SSICA istituita in Parma, successivamente, si amplia costituendo una Sezione staccata ad Angri (SA), per potenziare l'attività di ricerca a favore dell'industria agroalimentare. La ricerca al servizio del settore conserviero: sicurezza, qualità, innovazione.

 

Continua... 

Dipartimenti e Aree

Progetti Finanziati

News

World Seafood Congress 2017 PDF Stampa

Parma, 15 gennaio 2018

World Seafood Congress (10-13 settembre, Reykjavik, Islanda)

La relazione riferisce dettagliatamente su quanto emerso al convegno mondiale sui prodotti della pesca, focalizzandosi in particolare sulle tematiche legate alla “crescita blu”, iniziativa della Commissione europea che ha lo scopo di valorizzare il potenziale dei mari, degli oceani e delle coste europee per creare in modo sostenibile nuove opportunità di lavoro e nuove imprenditorie nei settori produttivi della cosiddetta “economia blu” attraverso la promozione della ricerca, del trasferimento tecnologico e del partenariato tra ricerca scientifica e settore industriale.

ALLEGATO   

 
< Prec.   Pross. >