Menu Content/Inhalt
Concept 2 Rowing machine review http://concept2rower.us 2017-18 NHL Season - http://pittsburghpenguinstickets.org Compare & Save Hello Dolly Tickets at www.wunderlandgames.com/_compareTemp/hello-dolly-broadway-tickets.asp Broadway and Off Broadway shows have a lottery, learn more at jerseyboysbroadwaytickets.us The Illusionists – Turn of the Century Tour illusionistsbroadwaytickets.us MLB 2017 season is about to start soon get ready clevelandindianstickets.us Fantastic seats at Broadway’s hit hamiltonbroadwaymusicaltickets.us
Home

Chi siamo

esterniDal 1922, la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari (SSICA), che opera sul territorio nazionale attraverso la sede in Parma e la sezione di Angri (Salerno), promuove il progresso scientifico e tecnico dell’industria conserviera italiana per i settori frutta, ortaggi, carni e pesce attraverso attività di ricerca applicata, consulenza, formazione e divulgazione. Con il suo personale specializzato e laboratori all’avanguardia, si colloca fra le più importanti istituzioni di ricerca applicata nel settore della conservazione degli alimenti esistenti in Europa e nel mondo e partecipa a progetti di ricerca nazionali e internazionali.

bibliotecaLa struttura, dotata di dipartimenti specifici per i diversi settori merceologici e di dipartimenti e laboratori preposti ad interventi di tipo trasversale, dispone di apparecchiature e competenze volte a sperimentare anche nuovi prodotti e nuovi processi di trasformazione e conservazione, studiandone previsionalmente le ricadute economico-sociali.
Dal 2016 SSICA è fondazione nazionale per la ricerca internazionale. Attualmente, circa 3000 aziende italiane operanti nel settore delle conserve di carne, frutta e ortaggi, surgelati e altre specialità, conserve ittiche, dadi e altri estratti, distribuite su tutto il territorio nazionale, sono contribuenti di SSICA.

Continua... 

Dipartimenti e Aree

Progetti Finanziati

News

Intervista all'assessore Simona Caselli PDF Stampa

Parma, 27 febbrario 2017

ass.caselli.jpg

Il giorno 10 febbraio 2017, presso SSICA si è svolta una riunione cui hanno partecipato il Presidente SSICA Andrea Zanlari, l’Assessore all'Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia Romagna Simona Caselli, 

il Caposegreteria Nicola Dall’Olio, il Presidente e il Direttore dei Parchi del Ducato Agostino Maggiali e Delio Folzani, il Responsabile Area Tecnica Michele Zanelli, il Sindaco di Mezzani Romeo Azzali e il Sindaco di Solignano Lorenzo Bonazzi.  
I temi affrontati sono stati principalmente quelli ambientali e, nel corso della riunione, il responsabile dell’Area Ambiente SSICA Gabriele Fortini ha presentato alcune strategie per la riduzione dell’impatto ambientale, presentando innovazioni tecnologiche che consentono lo sviluppo di un’agricoltura sempre più salutare e sostenibile.
In particolare sono stati trattati i seguenti argomenti:
• La coltivazione di una pianta acquatica fitodepurativa atta a ridurre l’impatto ambientale, di interesse sia per il mondo agricolo sia per i Parchi del Ducato. Nel primo caso, infatti, lo scopo sarebbe di supportare l’economia con soluzioni sostenibili e ecologicamente corrette, nel secondo di offrire un ausilio alla difesa della biodiversità e qualità delle acque.
• Un altro argomento affrontato ha riguardato le buone pratiche di gestione e gli investimenti per ridurre le emissioni nell’aria e nel suolo derivanti dai processi volti al recupero energetico e al miglioramento della qualità delle acque di scarico. La tecnologia proposta, brevettata, consentirebbe anche di ridurre o abbattere la presenza di spore di clostridi nel digestato: problematica, questa, di grande attualità nella produzione del Parmigiano Reggiano.
• È stata illustrata anche una nuova tecnologia (ozonoterapia vegetale) avente come obiettivo la riduzione degli agrofarmaci su coltivazioni in serra e in campo per pervenire ad una agricoltura sempre più salutare.  

In allegato:

Intervista all'assessore Caselli 

 
< Prec.   Pross. >