Menu Content/Inhalt
Concept 2 Rowing machine review http://concept2rower.us
Home arrow Organisation arrow Departments arrow Fish Products arrow FAQ arrow Quando occorre riportare sull’etichetta la denominazione commerciale della specie, il metodo...
Quando occorre riportare sull’etichetta la denominazione commerciale della specie, il metodo... PDF Print

Quando occorre riportare sull’etichetta la denominazione commerciale della specie, il metodo di produzione, la zona di cattura dei prodotti della pesca preposti alla vendita al consumatore finale?
 

L’articolo 4 del Reg. CE 104/2000 al paragrafo 1 che stabilisce “fatte salve le disposizioni della Dir. N.79/112/CEE, i prodotti di cui all’art.1, lett. a), b), c), possono essere proposti per la vendita al dettaglio al consumatore finale, indipendentemente dal metodo di commercializzazione, soltanto se recano un’indicazione o un’etichetta adeguata che precisi: la denominazione commerciale della specie; il metodo di produzione; la zona di cattura.

L’art. 1 del Reg. CE 104/2000 alla voce a) troviamo “pesci vivi”, “pesci freschi o refrigerati”, “pesci congelati” e “filetti di pesce ed altra carne di pesce (anche triturata), freschi, refrigerati o congelati”; alla voce b) troviamo “pesci secchi, salati o in salamoia”, “pesci affumicati, anche cotti prima o durante l’affumicatura”, “farine, polveri e agglomerati in forma di pellets di pesci, atti all’alimentazione umana”; alla voce c) troviamo “crostacei” e “molluschi” ecc.

 

 
< Prev