Menu Content/Inhalt
Concept 2 Rowing machine review http://concept2rower.us 2017-18 NHL Season - http://pittsburghpenguinstickets.org Fantastic seats at Broadway’s hit hamiltonbroadwaymusicaltickets.us Bowflex Max Trainer M5, Elliptical Trainers http://bowflexmaxtrainer.us
Home arrow News
News
Prodotti carnei cotti PDF Stampa

Incontro-dibattito SSICA - Distribuzione dei valori di UPSD nei prosciutti cotti appartenenti alle tre denominazioni tutelate dal D.M. 21 settembre 2005
Reparto carni cotte

convegno_prosciutto_cotto.jpg

 Il DM 21 settembre 2005 (Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti di salumeria) ha consentito di valorizzare quei prodotti di qualità della salumeria italiana che non potevano essere disciplinati dalle denominazioni DOP e IGP per l’assenza di un legame con un territorio specifico. Per le Aziende il decreto assume rilevanza anche da un punto di vista economico, in quanto regolamenta le denominazioni di vendita di un prodotto di largo consumo come il prosciutto cotto che è, a tutt’oggi, il salume maggiormente prodotto e consumato a livello nazionale.

Continua...
 
Convegno PDF Stampa

Sicurezza alimentare: sorveglianza e comunicazione del rischio
Tra i relatori ricercatori di SSICA 

Europass ha organizzato presso la sede SSICA di Parma il 17 febbraio 2010 un importante incontro su un tema di  attualità, la sicurezza alimentare. 
La conferenza, introdotta da Pier Luigi Ferrari Vice Presidente della Provincia di Parma e moderata da Alberto Nico dell'AUSL di Parma, prevede relazioni di esperti del settore, tra cui Silvana Barbuti e Luciana Bolzoni di SSICA.

Programma convegno sicurezza 17 febbraio 2010 Leggi il programma

Documentazione del convegno 

 
Trattamenti termici PDF Stampa

pomodoripelati.jpgStabilizzazione termica di derivati non concentrati del pomodoro
Giuseppe Pirone

Il trattamento termico degli alimenti è argomento estremamente importante per i produttori di alimenti.
Da sempre SSICA è impegnata nello studio dell'impiego del calore durante la produzione di conserve, nell'intento di garantire nello stesso tempo qualità e salubrità dei prodotti.  

Continua...
 
Gli additivi nei prodotti ittici PDF Stampa

foto_pesci.jpg

Domenico Cacace e Alfonso Sellitto
Risposta a una delle richieste più frequenti rivolte dalle aziende.

L’utilizzo di alcuni additivi è una pratica necessaria nell’industria dei prodotti ittici per preservarne la qualità nutritiva, per aumentare la conservabilità, per migliorarne le proprietà organolettiche, per facilitarne la lavorazione o lo stoccaggio.
Per quel che riguarda la natura, la funzione e la tossicità dei principali additivi utilizzati nei prodotti ittici, si rimanda al testo “La trasformazione dei prodotti della pesca: tecnologia, controllo e igiene di lavorazione” (G. Arcangeli, G. Baldrati, P. Pirazzoli, ed. SSICA).

Continua...
 
Comunicato PDF Stampa
Si rende noto che dal 16 gennaio 2010 le funzioni di Direttore Generale di SSICA sono assunte, per l'ordinaria amministrazione, dall'Ing. Luigi Palmieri che sostituisce il Dott. Salvatore Matraxia.
 
Ricerca e innovazione per la filiera suina PDF Stampa

Q-PorkChains   pork.jpg
SSICA partner del Progetto Integrato 2007-2011 finanziato dalla UE

Da gennaio 2010 il Reparto Prodotti Carnei Crudi Stagionati di SSICA partecipa al progetto Q-PorkChains, il cui scopo è  migliorare la qualità della carne e dei prodotti carnei derivati e  sviluppare filiere produttive innovative integrate e sostenibili a basso impatto ambientale.
Il progetto coinvolge 66 partners europei ed extra-europei, comprendenti Istituti di Ricerca, Aziende e Associazioni di Industrie, Istituzioni con sede in Cina, Sud Africa, Brasile e USA.
Per ulteriori informazioni potete consultare il sito www.q-porkchains.org e i seguenti documenti allegati:
Allegato 1
Allegato 2

Continua...
 
Marcatura conserve e semi-conserve 2013 PDF Stampa

Informazione per le ditte produttrici di Conserve e Semiconserve

Si informa che i codici di marcatura adottati in Francia per l'anno 2013 (http://ogi.ctcpa.eu/include/mail_visu.cfm?i_mailing=397&i_test=1)
saranno i seguenti:

- Codice per la marcatura delle conserve : H

- Codice per la marcatura delle semi-conserve : P

 
Report degli Incontri Tech Fruits et Lègumes PDF Stampa
tecfruit3.jpg La filiera della frutta e degli ortaggi freschi
e trasformati riunisce le due rive del Mediterraneo

Incontri euro-mediterranei di Avignone, 7-8 dicembre 2009

Nei giorni 7 e 8 dicembre 2009 si sono svolti ad Avignone, presso il Centro Congressi del Palazzo dei Papi, gli incontri d’affari euro-mediterranei Tech Fruits et Lègumes , volti a offrire agli operatori del settore l’opportunità di individuare nuove prospettive in tema d’innovazioni tecnologiche e commerciali nella filiera della frutta e degli ortaggi, freschi e trasformati.
Nel corso delle giornate, Tech Fruits et Lègumes ha proposto alle imprese e agli attori della filiera di sviluppare nuovi accordi di tipo tecnico, scientifico e commerciale. 
Continua...
 
<< Inizio < Prec. 11 Pross. > Fine >>

Risultati 281 - 300 di 300